Array

La brocciatura è una lavorazione che consiste nel far passare forzatamente uno speciale utensile (broccia) in un foro, il più delle volte cilindrico, allo scopo di ricavarne progressivamente il profilo e la dimensione desiderata.

Con questa operazione si ricavano fori di diverse forme, da quelle più semplici a quelle più complesse.

La stozzatura invece, è un tipo di lavorazione meccanica che permette di ottenere scanalature dritte di qualunque sagomatura attraverso un moto di taglio rettilineo partendo da foro pre-esistenti.

COS’È LA BROCCIATURA
La brocciatura è una fase di lavoro che avviene mediante asportazione di truciolo con l’utilizzo di un utensile composto da una serie di taglienti denominato, per l’appunto, “broccia”, che rimuove progressivamente il materiale fino ad ottenere il profilo e le dimensioni richieste. La brocciatura permette di realizzare profili complessi con estrema rapidità e precisione. In pratica, consiste nel far passare la broccia in un foro passante e preesistente per ricavarne gradualmente la forma e la dimensione desiderate garantendo al contempo tolleranze ristrette. Grazie ad essa si possono ricavare fori quadrati, chiavette, profili complessi, ecc. Le realizzazioni di brocciatura di MECAL srl si distinguono per la precisione e l’attenzione al dettaglio con cui vengono eseguite. I macchinari sono periodicamente verificati al fine di garantire sempre un lavoro impeccabile.
COS’È LA STOZZATURA
La stozzatura è un particolare tipo di lavorazione simile alla brocciatura, anch’essa effettuata con asportazione di truciolo, particolarmente adatta alla modificazione di superfici interne di un foro come ad esempio cave per chiavette, dentature o profili scanalati. Consiste nell’ottenere scanalature verticali, dritte o sagomate, attraverso il passaggio intermittente di uno speciale utensile tagliente per ricavarne gradualmente la forma e la dimensione desiderate mantenendo al contempo tolleranze ristrette, motivo per cui questa lavorazione trova la sua ideale applicazione nei più svariati campi del settore manifatturiero e metalmeccanico. La stozzatura si esegue con macchine utensili a controllo numerico dette “stozzatrici” che lavorano con un moto rettilineo – verticale o inclinato – e, a differenza della brocciatura, si può eseguire sia in fori passanti (ove l’utensile fuoriesce dal pezzo) sia in fori ciechi (con l’utensile che si arresta ad una profondità prestabilita) ripetendo l’operazione con continuità ed incrementando ad ogni passaggio il valore di taglio.

Hai bisogno di una lavorazione di BROCCIATURA E STOZZATURA?

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

I nostri tecnici sono sempre disponibili a fornire analisi, consulenza e un preventivo gratuito.